NEWS
Comunicato opposizione
Venerdý 17 novembre 2017

Le opposizioni esprimono ferma preoccupazione per il continuo aggravarsi della situazione politica, sociale nonché economica del Paese in conseguenza della fallimentare gestione della cosa pubblica da parte del governo.

 

L’incapacità aggravata dall’autoreferenzialità e dalle contraddizioni del governo hanno portato a una manifestazione di interesse anche della stampa italiana conseguente alle scelte sbagliate e irresponsabili dell’esecutivo, che danneggiano sia il prestigio del Paese sia il buon nome dei sammarinesi.

 

Le risultanze della politica governativa evidenziano uno stato di emergenza senza precedenti, per cui le forze politiche che si sottoscrivono, intendono respingere qualsivoglia forma di strumentalizzazione contro la nostra Repubblica, e qualunque tentativo del governo di usare vicende giudiziarie per spostare l’attenzione dai gravi problemi che ha creato.

 

Non devono inoltre passare inosservate le affermazione di Capuano secondo cui non vi è, da parte del governo, “una chiara volontà di affrontare i problemi del sistema”, evidenziando una “mancanza di certezze rispetto alla strategia generale del sistema bancario”.

 

Riteniamo opportuno che la Banca Centrale della Rep. di San Marino faccia chiarezza in merito alle notizie che la riguardano direttamente.

 

Nella circostanza si sostiene l’esigenza di un radicale cambiamento della politica finanziaria invitando il responsabile governativo a prendere atto della mozione di sfiducia a suo tempo presentata in Consiglio Grande Generale quale espressione dello stato d’animo dei sammarinesi.

 

La sfiducia verso il governo, la maggioranza e le loro azioni non deve trasformarsi in sfiducia verso il paese.

A tal proposito richiamiamo tutti i cittadini sammarinesi a prestare massima attenzione ai recenti accadimenti e alle continue mistificazioni governative
CONDIVIDI:
© Copyright 2012 - Partito dei Socialisti e dei Democratici